Amiamoci

20130919-170345.jpg

Quanto è strana la vita, il nostro percorso, quanto sono strane le reazioni del nostro personaggio, quanto acute ed immediate le correzioni dell’anima…procediamo tra certezze ed insicurezze non rendendoci minimamente conto di quanto modifichiamo con ogni singola azione…

…procediamo credendo ogni giorno alle illusioni che il nostro personaggio trae dal passato proiettandole nel futuro, procediamo pensando a ieri e domani, accuratamente tralasciamo il presente, tralasciamo o per meglio dire il nostro razionale tralascia l’unica situazione temporale reale proiettandoci in spazi temporali che non ci appartengono più o che sono una mera illusione…

..e noi sballottati tra ricordi e speranze non agiamo, incapaci di agire nel momento, incapaci di percepire la consapevolezza dell’adesso…ci facciamo prendere dalla paura, dall’ansia, dalla rabbia allontanandoci sempre più dall’essere di luce che invece siamo, unici ed eterni…ci vietiamo il potere della felicità, ci struggiamo non comprendendo che solo la consapevolezza del presente ci può regalare il vero potere…

…la nostra anima, il nostro se superiore, fonte di sapienza infinita… Se solo ascoltassimo le nostre intuizioni, se solo vedessimo nella stranezza degli accadimenti i segnali che da noi stessi provengono, se solo affinassimo davvero la capacità intuitiva che il nostro se superiore cerca di trasmetterci continuamente… Se solo avessimo il coraggio di volerci bene, di lasciare fluire le esteriorità, se solo avessimo il coraggio di ascoltarci…

Invece siamo spesso nelle mani di altri, attaccati a giudizi e pensieri, attaccati a persone che magari non ci meritano neppure o a cose materiali che una volta raggiunte ci portano a volerne di più, a commiserarci o umiliarci, a pensare sempre agli altri…la vita è un dono meraviglioso ed un’esperienza fantastica, nel bene e nel male, un esperienza che non merita di vivere con il vuoto dentro…

Godiamo di questa esperienza, rialziamoci dopo ogni caduta pensando finalmente a noi, guardiamoci felici al mattino allo specchio perché ci siamo accompagnati noi, da quando siamo nati siamo sempre stati con noi stessi, il punto comune delle gioie e dei dolori della nostra vita siamo noi stessi, tutto il resto ruota intorno…

Amiamoci, nel profondo…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: