Approccio

20130619-213117.jpg

Approccio, come fare, come approcciare gli accadimenti per incontrare davvero se stessi nelle scelte di vita?..per rendere ogni scelta fatta o imposta un passo verso la felicità? non esistono ricette ma suggerimenti, suggerimenti che piano piano generano una crescita che porta all’incontro…l’incontro con il nostro vero io…

..l’approccio deve essere universale, tendiamo sempre a a generare un conflitto ” IO contro Mondo ” nulla di più errato, noi siamo il mondo, in un’ottica più ampia noi siamo parte della materia creante del mondo, noi non siamo solo noi stessi, non ci proiettiamo solo fino alle nostre estremità..sarebbe semplicistico e riduttivo..noi siamo un personaggio, mille personaggi che la nostra mente crea e come abbiamo l’opportunità di entrare nei nostri personaggi abbiamo l’opportunità di entrare nella sfera di ciò che ci circonda…di avere un interscambio di flussi..

io desidero quella cosa che non mi vuole, ….proviamo a variare il nostro schema di pensiero in io sono anche quella cosa che non mi vuole, io sono anche quella donna che mi ha lasciato, io sono anche quel lavoro che mi respinge…perchè quello che ci accade ce lo creiamo… invertiamo il flusso..io posso interagire con quella cosa, il pensiero magico, l’alchemica attrazione del desiderio per renderlo reale.. tutto è creato da noi..quella sensazione che un mattino ti fa svegliare con il ruggito di un leone ed il giorno dopo con la tristezza più cupa senza motivo apparente…chi crea questi stati d’animo? noi sempre noi…

cerchiamo la felicità nei posti sbagliati, ci facciamo negare la felicità da chi è contento delle nostre privazioni, vediamo la felicità in ciò che gli altri ci dicono fare felici, abbiamo un approccio sbagliato….non guardiamo mai in noi stessi..non riusciamo, ci aggrappiamo agli altri dando a loro stessi il potere di gestire la nostra felicità..e ne vediamo in essi la causa..

proviamo a darci il giusto spazio, proviamo ad essere un pò anche nostri amici, ascoltiamoci e sentiamo il fluire del nostro vero IO e dei nostri veri desideri,cerchiamo l’immagine primordiale della nostra anima, cerchiamo in noi stessi non negli altri, gli altri rappresentano solo cosa noi gli abbiamo dato la possibilità di rappresentare nella nostra vita, nel nostro percorso..che è uno solo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: